Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Gelato soft alla nocciola

 

“La Nocciola Gentile del Piemonte IGP viene da noi lavorata con un macchinario per gelato soft, così da dare una consistenza cremosa, con una degustazione a una temperatura più alta, -10/-11°C, rispetto ai classici -13°C, per permettere a chi assaggia di cogliere appieno gusto e aromi della nocciola. Così il nostro gelato diventa un’esplosione di gusto, grazie al 14% di nocciola per 1 kg di gelato, superiore alla media”.

Barbara Bottero e Fabrizio Tomatis
Nocciola Tomatis
Magliano Alpi, Cn
(Foto Davide Gonella)

 

Per 5 kg di gelato

10 g farina di semi di carrube
790 g zucchero
3400 g latte fresco intero
100 g latte magro in polvere
700 g pasta di nocciola

Miscelare zucchero, latte in polvere e neutro. Portare a 85°C per pastorizzarlo, unire il latte con le polveri, così che la farina di carruba possa agire e far raggiungere alla miscela il livello di densità desiderato. Lasciare a circa 80°C per 3/4 minuti, poi abbattere a 20/30°C.
Inserire la pasta di nocciola nella base ottenuta e frullare bene, quindi lasciare a maturare per 24 ore.

 

IL PUNTO DI VISTA NUTRIZIONISTICO
Tratto dall’inchiesta su TuttoGelato #32
Con Chiara Porta, biologa nutrizionista, esperta in nutrizione dello sport e Psico-Neuro-Endocrino-Immunologia della Nutrizione.

Lei lo consiglia come spezza-fame?
“Sì, a metà pomeriggio e come dessert serale. Io lo suggerisco una o due volte la settimana, ma che sia artigianale; meglio poi i sorbetti alla frutta a base acqua al posto della frutta stessa.

E riguardo al potere saziante?
“Quello di un sorbetto alla nocciola è molto più evidente rispetto a un sorbetto di frutta tradizionale, visto che la componente grassa e proteica sono naturalmente presenti; se poi aggiungiamo il cono o la cialda, andiamo ad aggiungere la componente di carboidrati complessi che può trasformare lo sfizio da spuntino in sostitutivo del pasto.

Leggi di più su TuttoGelato #32

 

“TuttoGelato” è il magazine speciale dedicato al mondo della gelateria, firmato dalla redazione di “Pasticceria Internazionale”. 
direttore Livia Chiriotti
capo redattore Emanuela Balestrino | redazione Milena Novarino e Cristina Quaglia | web editor Chiara Mancusi e Federica Diaferio
marketing manager Monica Pagliardi | pubblicità Luca Russo