Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

IL GELATO AL GUSTO DI MARE ALLA CONQUISTA DEL SIGEP DI RIMINI

Il mastro gelatiere cesenate Roberto Leoni presenta il gelato fermentato alla Kombucha. Al Sigep di Rimini, simposio e degustazione con la vegetal-chef cesenate Giulia Pieri

E’ stato il caso “culinario” dell’estate 2019: il gelato al gusto di mare Adriatico creato dal gelatiere cesenate Roberto Leoni. Il gelato “A-mare”, presentato in anteprima nazionale a Cesenatico, lo scorso agosto, ha fatto il giro del mondo, diventando presto un caso mediatico. E così, le “creazioni pasticcere” di Roberto Leoni sono state una delle novità attese della 41ª edizione del Sigep.

Durante la giornata giornata inaugurale, allo stand 001 del padiglione C5, Leoni ha proposto il gelato al gusto di mare Adriatico, un prodotto di alta pasticceria realizzato in stretta collaborazione con Legambiente, Struttura Daphne di Arpae Emilia Romagna e Centro di Ricerche Marine di Cesenatico. Lo stesso giorno è stata presentata la novità 2020 delle Gelaterie Leoni, il Kombucha Pink Sour, un gelato assemblato con lamponi freschi, mela Pink Lady, succo di lime e foglie di menta. Il tutto “a riposo” per una notte ricoperto di zucchero di canna integrale e mantecato con la Kombucha mediterranea, una particolare coltura creata dalla fermentazione del rosmarino, che in Occidente viene degustata abitualmente come the dolcificato. Chiamata anche “Elisir di lunga vita”, la Kombucha è un nutriente eccezionale per il nostro organismo e, proposta in abbinamento con frutta fresca e fibre naturali, diventa un interessante integratore di vitalità.

Il secondo gelato proposto da Leoni al Sigep 2020 nasce da un incontro a “km zero”, quello con la vegetal-chef Giulia Pieri, esperta di cucina vegetale e fermentazioni. Originaria di Cesena, ma sempre in giro per l’Italia con pentole al seguito, organizza corsi di cucina vegetale e meravigliose cene dove racconta con i piatti tutte le contaminazioni scoperte nel suo curioso girovagare.
“Tornando con la mente alla mia infanzia – spiega il gelatiere cesenate – mi sono ricordato di quando anche in Romagna le nostre nonne aspettavano che l’orto di casa desse i suoi primi frutti. E, ognuna di loro, col suo sapere e quei segreti tramandati da generazione a generazione, riempivano la dispensa di barattolini di ‘conserve’ da consumare durante l’inverno: zucchine, melanzane, verdure di ogni genere e le immancabili pesche sciroppate”.
Da quel ricordo è nato un gelato ‘funzionale’ e ‘nutraceutico’ in grado di apportare all’organismo Omega 3 e Omega 6, proteine e vitamine, ingredienti prebiotici e probiotici. Un gelato arricchito dal miso (un derivato fermentato della soia ricco di vitamine e minerali), da latte di nocciole e pere biologiche e proposto con un crumble di biscotto preparato con l’okara (la parte costituita dalle pelli e fibre di nocciola che resta durante la preparazione del latte vegetale).

 

 

 

“TuttoGelato” è il magazine speciale dedicato al mondo della gelateria, firmato dalla redazione di “Pasticceria Internazionale”. 
direttore Livia Chiriotti
capo redattore Emanuela Balestrino | redazione Milena Novarino e Cristina Quaglia | web editor Chiara Mancusi e Federica Diaferio
marketing manager Monica Pagliardi | pubblicità Luca Russo